Come proteggersi dai furti di rame

Quasi ogni giorno chi è nel settore degli impianti e delle manutenzioni dei vari settori industriali elettrici , costruzioni, ferroviari, distribuzione energia, deve fare i conti con questo drammatico problema.
In molti casi i furti del cosiddetto “oro rosso “ sono diventati una situazione complessa da risolvere ed il danno provocato da tali eventi è chiaramente molto più elevato di quello del semplice valore economico della materiale sottratto.
In particolare nel settore delle reti di messa a terra, equipotenzialità, impianti di protezione fulmini, dove l’utilizzo di conduttori in rame è applicazione standard, il fenomeno dei furti è molto frequente dato che le installazioni stesse sono spesso in aree non controllate – cantieri aperti , linee ferroviarie, zone industriali isolate, siti di telecomunicazione remoti, ecc.
Il rispristino dei conduttori sottratti ha costi elevati e necessita di un dispendio organizzativo importante. Alcune delle soluzioni adottate (vedi l’utilizzo di cavi in alluminio ) hanno ridotto il fenomeno ma nel contesto hanno introdotto altre problematiche di installazione dovute alle dimensioni differenti dei conduttori, alla necessità di connettori bimetallici speciali ecc. elevando cosi alcuni costi di gestione.
Una soluzione disponibile molto efficace è quella ALTERNATIVA dell’utilizzo dei conduttori in ACCIAIO RAMATO BPROTEC
Questi articoli consentono per le più comuni tipologie di installazioni una serie di vantaggi che rendono tale utilizzo un rimedio valido tecnicamente , un contrasto netto rispetto al furto e consentono anche un risparmio economico nel contesto complessivo dell’installazione.
I conduttori in acciaio ramato BPROTEC , sono conformi alla normative vigenti EN 62305-3 e EN62561 e garantiscono la funzionalità elettrica dell’impianto
Eliminano il problema furto poiché NON HANNO VALORE in termini di recupero del materiale rame – il rivestimento elettrolitico a norma non può essere asportato dall’anima d’acciaio.
Il costo base dei conduttori ramati è inferiore rispetto ai conduttori paritetici in rame pieno e consente quindi un ulteriore risparmio economico superiore al 25-30 % sul costo complessivo.
Inoltre i conduttori in acciaio ramato sono perfettamente compatibili con i cavi / corde / bandelle in rame usualmente utilizzati ed installati. Pertanto si possono usare senza limitazioni tecniche tutti gli accessori di connessione e fissaggio già disponibili sul mercato senza costi aggiuntivi per eventuali prodotti speciali.
BPROTEC conduttori bimetallici in acciaio ramato – la migliore alternativa oggi sul mercato

By | 2018-01-08T11:04:34+00:00 gennaio 8th, 2018|Senza categoria|